I funghi

I funghi

Una grande varietà per incontrare i gusti di tutti

Le diverse tipologie di funghi coltivati, selezionate per soddisfare le esigenze di una alimentazione sana e variata. Tipi diversi di funghi per ricette sempre diverse e gustose.

Prataiolo Crema

Agaricus bisporus var. avellaneus
Sapore intenso e buona struttura

Il Prataiolo crema è un fungo dal cappello marrone e gambo rosato di buona struttura dall'aroma pronunciato di muschio con venature di sottobosco, molti lo chiamano cremino.

Pioppino

Pholiota Aegerita
Gusto ricco e deciso

Classificato in botanica anche come ‘Agrocybe aegerita, il comunemente chiamato Pioppino è uno dei più gustosi, profumati ed apprezzati funghi coltivati. Le sue proprietà organolettiche ne fanno uno dei funghi più apprezzati in cucina. Al momento della cottura sprigiona un profumo intenso, percepibile anche a distanza.

Pleurotus o Gelone

Pleurotus Ostreatus e varietà
Gusto inconfondibile, perfetto da grigliare

Il Plerotus o Gelone è un fungo color dell’ardesia o grigio cielo, dal profumo erbaceo che richiama il mallo della noce. Il Pleurotus ostreatus è un fungo coltivato conosciuto anche con i nomi volgari di Orecchione e Gelone. Il suo nome deriva dalla parola latina ostrea che significa ostrica ed in alcune zone d’Italia l’orecchione viene appunto chiamato fungo ostrica.

Cornucopiae

Pleurotus cornucopiae
Versatile per tutte le ricette

Il fungo Cornucopiae, è delicato e fragile, dal colore giallo citrino che porta allegria e buonumore, con sentori di aglio e pronunciate note di anice. Il suo nome ben lo descrive poichè assomiglia proprio ad una cornucopia, ovvero il corno dell’abbondanza.